31. Dezember 2020

La scorta dormiente di 1.000 Satoshi-Era Bitcoin risveglia come un detentore sconosciuto muove Crypto Fortune

Von admin

Un trofeo di Bitcoin creato più di dieci anni fa, del valore di milioni di dollari, è in movimento, apparentemente dal nulla. La scorta consiste di 1.000 BTC del valore di circa 26,6 milioni di dollari al momento della scrittura.

Per ogni blockchain di dati di tracciamento dei bot BTCparsers, i 1.000 Bitcoin dell’era Satoshi sono stati spesi in 20 transazioni separate di 50 BTC ciascuna.

Le date di creazione di BTC vanno dal 31 agosto all’8 ottobre 2010. L’ultima attività del creatore anonimo di Bitcoin, Satoshi Nakamoto, sul forum Bitcointalk, è stata il 12 dicembre 2010.

Secondo la società di dati Blockchain Glassnode, circa il 94% dei Bitcoin attualmente dormienti sono stati estratti oltre 10 anni fa. Glassnode rivela che ci sono circa 1,78 milioni di Bitcoin dormienti. Con 18,584 milioni di Bitcoin attualmente in circolazione, la percentuale di monete dormienti si aggira intorno al 9,6%.

Quest’anno non è la prima volta che i Bitcoin dell’era Satoshi vengono individuati in movimento. In ottobre è stata spesa un’altra scorta di BTC dell’era Satoshi che attualmente varrebbe poco più di 28 milioni di dollari.

Anche una scorta più piccola di 50 BTC estratta durante la stessa epoca è stata spostata in ottobre in un centro di cambio di criptovalute. Una cosa simile si è verificata a maggio, quando 50 BTC estratti nel febbraio 2009 sono stati spostati.

Il 23 aprile 2011, Satoshi ha rivelato di essersi „trasferito“ dalla Bitcoin. Si ritiene che lui, lei o il gruppo che sta dietro a BTC abbia estratto da 600.000 a poco più di un milione di BTC. Il movimento della Bitcoin creato durante i primi giorni è seguito da vicino perché è un evento raro.