7. Oktober 2020

Bitcoin migliora la dominanza del mercato durante la vendita globale di Crypto Sell-Off

Von admin

Il mercato è in difficoltà, ma la Bitcoin tiene duro

Praticamente tutte le principali valute crittografiche sono in rosso oggi, dopo l’improvvisa svendita del mercato di ieri sera.

La capitalizzazione di mercato totale di tutte le crittocorse è scesa da 346 miliardi di dollari a 339 miliardi di dollari in una notte, con una perdita media del 2,1% per ogni crittocorsa.

Anche se la maggior parte delle valute crittografiche sono in perdita oggi, Bitcoin (BTC) è andato meglio della maggior parte, avendo perso solo l’1% nelle ultime 24 ore per ricadere a 10.610 dollari. Come risultato della sua relativa stabilità in un mercato di crittografia in declino, Bitcoin Evolution ha visto la sua posizione dominante sul mercato migliorare leggermente nelle ultime settimane, passando dal 57,8% al 58,7% nell’ultimo mese.

Anche Bitcoin Cash (BCH) e Bitcoin SV (BSV) hanno superato il mercato, avendo perso solo lo 0,6% e il 2% rispettivamente nell’ultimo giorno. Polkadot (DOT) e Chainlink (LINK) sono oggi i peggiori performer tra le prime dieci valute crittografiche, avendo perso il 6,4% a testa da ieri. Il DOT è ora scambiato a 3,81 dollari, il suo valore più basso dalla fine di agosto, ed è in calo dal 1° settembre, perdendo il 43,9% da allora.

A seguito di questa recente azione sui prezzi

A seguito di questa recente azione sui prezzi, 9 delle 10 principali valute crittografiche per capitalizzazione di mercato sono in perdita rispetto a BTC, con Polkadot che è sceso maggiormente nell’ultima settimana, mentre Chainlink è sceso maggiormente nell’ultimo mese.

Nancy Pelosi chiede 2,4 trilioni di dollari per salvare gli Stati Democratici, che non hanno nulla a che vedere con COVID-19. Abbiamo fatto un’offerta molto generosa di 1,6 trilioni di dollari e, come al solito, non sta negoziando in buona fede. Sto rifiutando la loro…

Questa recente azione al ribasso dei prezzi è arrivata pochi minuti dopo che il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha deluso le speranze di un altro salvataggio del mercato, rifiutando la richiesta della deputata Nancy Pelosi di un disegno di legge di stimolo da 2,4 trilioni di dollari per iniettare nuovamente liquidità nell’economia statunitense in difficoltà. Anche questo sembra aver scatenato il panico del sell-off del mercato azionario, con la maggior parte dei principali indici azionari statunitensi in dumping poco dopo il tweet.